informahandicap - Via Bobba, 8 - Carmagnola TO (presso l'Informagiovani)

Tel.: 011 9710196 - E-mail: infohandicap@comune.carmagnola.to.it

Orario sportello: Martedì e Giovedì dalle 16:00 alle 18:00

Sezione dedicata agli avvisi e/o notizie importanti ed all'articolo mensile inviato ai periodici locali d'informazione.

Per consultare tutti gli articoli pubblicati clicca qui, o ritorna alla pagina principale e apri Leggi e Archivio dove è possibile aprire le sezioni:

Archivio domande e risposte e Archivio rassegna stampa

 

"TODO CAMBIA" - DOCUFILM SUI DIRITTI UMANI

Promosso dal Comitato Diritti umani del Consiglio regionale del Piemonte per la giornata internazionale del 10/12/2015, ad opera del regista Alessandro Avataneo. Per vederlo clicca qui

Grande Ilaria: è suo il record del mondo di salto mortale in carrozzina sulla neve

salto mortale in carrozzina sulla neve. Record mondiale per la varazzina Ilaria Naef. Per vedere il salto clicca qui - per l'intervista clicca qui - per capire chi è  clicca qui

La mia visita alla Palazzina di Caccia di Stupinigi in sedia a rotelle: un’inaspettata piacevole sorpresa

Il racconto di Matteo Premi dimostra quanto la buona educazione può mettere a proprio agio i disabili. Per leggerlo: clicca qui

 

 Ecco la guida aggiornata con tutte le agevolazioni fiscali per persone con disabilità

L’Agenzia delle Entrate ha provveduto a pubblicare la guida aggiornata ad ottobre 2019 con i benefici fiscali previsti per i cittadini italiani con disabilità.

Per conoscere tutte le novità: clicca qui

 Agevolazioni fiscali disabili: quali sono i beni acquistabili con IVA al 4%, i requisiti e la documentazione

L’Agenzia delle Entrate risponde all’interpello di un cittadino titolare di Legge 104, sulle agevolazioni fiscali sull’acquisto di beni.

Per saperne di più: clicca qui

 Taglio alle indennità di accompagnamento in caso di ricovero? Come fare ricorso all’INPS

Alcune famiglie starebbero ricevendo dall’INPS delle lettere che annunciano una decurtazione dell’indennità di accompagnamento in presenza di ricovero.

Per saperne di più: clicca qui

 A chi bisogna rivolgersi se una persona disabile viene trattata male?

La tutela normativa della Legge 67/2016 e le attività delle associazioni.

Chi è autorizzato a far valere la suddetta legge? È sempre obbligatorio ricorrere alle vie legali di fronte a una discriminazione?

Per saperne di più: clicca qui

 ORA è POSSIBILE Leggere il magazine SuperAbile Inail in formato PDF accessibile

In particolare, per i disabili visivi, i testi sono consultabili utilizzando Acrobat Reader o i principali screen reader in commercio.

Per saperne di più: clicca qui - per ofaccedere direttamente alla sezione dedicata clicca qui

 Parkinson. Quali sono i bisogni dei caregiver familiari?

Un questionario online intende dare voce ai familiari che si prendono cura di queste persone, per una rilevazione europea, il cui obiettivo è chiedere alla politica più

sostegno a queste figure. Per la compilazione clicca qui  -  Scoperte le molecole che potrebbero aiutare a rallentare la malattia. Per saperne di più clicca qui

 Reddito di cittadinanza: verso il ricorso collettivo

HandyLex.org ha dedicato ampio spazio all’analisi su pensione e reddito di cittadinanza in relazione alle persone con disabilità.

Rispetto alle disparità sollevate si segnala la concreta iniziativa di ENIL Italia che sta raccogliendo adesioni per uno specifico ricorso collettivo.

Per saperne di più clicca qui  

 Dalla Regione Piemonte una legge in favore dei diritti delle persone con disabilità

La legge regionale - 12 febbraio 2019 n° 3 - in vigore dal 1 marzo 2019, ha per obiettivi: la dignità, i diritti e le libertà fondamentali delle persone con disabilità.

Per saperne di più clicca qui - per consultare direttamente il testo di legge clicca qui

 Basta il contrassegno invalidi per circolare nelle Ztl o serve la comunicazione entro 48 ore?

Gli automobilisti disabili che circolano nelle ZTL con contrassegno devono comunicare entro 48 ore il loro transito, altrimenti fioccano le multe.

Ma la Cassazione è chiara: la violazione non sussiste. Per per saperne di più clicca qui ; per ulteriori informazioni clicca qui

 ECCO il manuale per avere negozi accessibili alle persone disabili

Le linee guida per esercizi commerciali attenti anche alla clientela disabile. A cura dell'Ufficio Benessere Ambiente del comune di Ferrara.

Per consultarlo clicca qui

 GUIDA AGLI INTERVENTI A FAVORE DELLE PERSONE DISABILI

La guida è stata realizzata da: Regione Piemonte, Agenzia delle Entrate, INAIL, INPS e Agenzia Piemonte Lavoro. Per consultarla o scaricarla (Pdf) clicca qui

 APPROVATA LA NUOVA LEGGE SUL "DOPO DI NOI": CONTENUTI E ANALISI

A cura di Carlo Giacobini - Direttore responsabile di Handylex.org. Per consultarli clicca qui

 CONSORZIO CHIERESE per i SERVIZI: RITIRO GRATUITO DEL MATERIALE PER INCONTINENZA 

Per sapere come attivare il servizio e scaricare il modulo clicca qui

 TESSERA DI LIBERA CIRCOLAZIONE DELLA REGIONE PIEMONTE E TESSERA TRASPORTO URBANO DEL COMUNE DI CARMAGNOLA

La Tessera permette di viaggiare gratuitamente su tutte le linee urbane/extraurbane, treni regionali/interregionali e sulla metropolitana di Torino.

Il Comune di Carmagnola è abilitato a rilasciare la Tessera anche agl'invalidi residenti nei Comuni del Consorzio Cisa31. Per saperne più clicca qui

Tessera di Trasporto Urbano gratuito del Comune di Carmagnola - Per informazioni più dettagliate clicca qui

AUSER DI CARMAGNOLA: TRASPORTO DISABILI E NON SOLO

L'Auser di Carmagnola si occupa del trasporto delle persone anziane, del trasporto scolastico dei portatori di handicap e di socializzazione con residenze per anziani e tanto altro.

Per saperne di più clicca qui 

 VACANZE AL MARE, MONTAGNA, ITALIA O ESTERO, L'IMPORTANTE E' ORGANIZZARSI ...

Per sapere come clicca qui - clicca qui - clicca qui

 NEOMAGGIORENNI E PROVVIDENZE ECONOMICHE: SEMPLIFICAZIONI

La legge 11 agosto 2014, n. 114 ha introdotto importanti semplificazioni a favore delle persone con disabilità al compimento della maggiore età.

Per saperne di più clicca qui - Per i limiti di reddito e le provvidenze economiche per l'anno in corso clicca qui

 AGEVOLAZIONI AUTO PER DISABILI: NOVITA' PER MINORI

Una recente Circolare dell’Agenzia delle Entrate è tornata sulla agevolazioni fiscali sui veicoli destinati al trasporto delle persone con disabilità.

Sono due le questioni trattate: la prima sui limiti temporali, la seconda sulle condizioni soggettive per l’accesso ai benefici da parte di alcuni minori.

Per saperne di più clicca qui

 INDENNITA' DI FREQUENZA/DI ACCOMPAGNAMENTO AI MINORI: UTILIZZO SENZA PREVENTIVA AUTORIZZAZIONE

Ne consegue che i genitori o legali rappresentanti dei minori destinatari delle suddette indennità, potranno liberamente compiere ogni atto

funzionale all'utilizzo delle indennità senza necessità di ottenere preventivamente l'autorizzazione da parte dell'autorità Giudiziaria.

Fonte: Tribunale Ordinario di Torino - Per scaricare la comunicazione (pdf) clicca qui

 ISTITUTO SUPERIORE di SANITÀ: CENTRO NAZIONALE MALATTIE RARE

Chiamando il numero verde 800.89.69.49 (anonimo e gratuito), è possibile ricevere informazioni personalizzate per i presidi di diagnosi e cura della Rete

nazionale malattie rare, le Associazioni dei pazienti e la possibilità di esenzione delle malattie. E' attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00

Per approfondimenti clicca qui. Per contatti suddivisi per regioni (pdf) clicca qui, per la guida malattie rare in Piemonte (pdf) clicca qui

 PRIMA DI ACCETTARE LE DIMISSIONI OSPEDALIERE PRETENDERE IN FORMA SCRITTA GLI ACCORDI PER L'ASSISTENZA DOMICILIARE

Il Comitato per la difesa dei diritti degli assistiti, della Fondazione Promozione Sociale, offre consulenza gratuita su appuntamento (tel. 011 8124469).

Per leggere l'articolo clicca qui, per ulteriori informazioni: www.fondazionepromozionesociale.it

 PAGARE IL GIUSTO PER I SERVIZI FRUITI VALE ANCHE PER I SERVIZI RESIDENZIALI

Servizio legale LEDHA. Per leggere l'articolo clicca qui, per le pronunce e sentenze clicca qui, per leggere l'ultima sentenza del TAR clicca qui

  CONGEDO BIENNALE PER CURARE FAMILIARE DISABILE GRAVE IN CASA SENZA PERDERE LA BUSTA PAGA 

Per approfondimenti clicca qui

 CONGEDI BIENNALI RETRIBUITI ANCHE AI FIGLI DI PERSONE CON GRAVE HANDICAP

Per approfondimenti clicca qui. Per eventuali aggiornamenti e precisazioni clicca qui

 ESONERO DAL LAVORO NOTTURNO ANCHE AI LAVORATORI CON “A CARICO” UN SOGGETTO DISABILE

Per approfondimenti clicca qui. Per eventuali aggiornamenti e precisazioni clicca qui

 RICHIESTA PER L'ESENZIONE E/O RIMBORSO DEL CANONE RAI PER SOGGETTI CON ETA' PARI O SUPERIORE A 75 ANNI.

Per approfondimenti clicca qui.

 I SERVIZI DELl'università di torino per gli studenti con disabilità

Per fruire dei servizi messi a disposizione dall'Ateneo occorre compilare un Modulo, allegando il certificato d'invalidità.

Per saperne di più clicca qui

 TORINO - AMBULATORIO OCULISTICO PER PERSONE CON DISABILITA'

Le visite vengono effettuate presso l'Ospedale Maria Vittoria di Torino. Sono gratuite ed hanno lo scopo di offrire un servizio alle persone disabili - Fonte: Lastampa.it

Per informazioni e prenotazioni, telefonare all'Associazione Cpd: tel. 800 590 004 oppure 011 319 8145

 LA REGIONE PIEMONTE ISTITUISCE IL SOSTEGNO ALLA DIALISI DOMICILIARE

Per saperne di più e conoscere le condizioni di erogazione del contributo clicca qui

 Associazione Baby-Xitter: Assistenti Domiciliari Bimbi Diversamente Abili.

Per maggiori e più dettagliate informazioni clicca qui

  FUNZIONA L'AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO 

Per approfondimenti clicca qui

        Articolo mensile

I FIGLI DISABILI SONO DUE, MA IL CONGEDO RESTA UNO

 

La legge esclude la possibilità di avere il congedo straordinario retribuito (fino a un massimo di due anni di assenza dal lavoro: può essere un periodo unico oppure più volte frazionato) per l’assistenza ai familiari disabili, quando il familiare risulta ricoverato a tempo pieno in una struttura ospedaliera o in case di cura private che assicurano assistenza continua. Ma questa posizione negativa non è assoluta: anche in caso di ricovero del figlio ci sono situazioni in cui è possibile riconoscere al genitore lavoratore dipendente il congedo. I casi sono esattamente quattro. Questi:

a) il disabile è un minore che ha bisogno che il genitore gli stia fisicamente vicino, faccia in sostanza parte del piano terapeutico;

b) il disabile è ormai in uno stato vegetativo o in una situazione terminale;

c) il disabile deve uscire dal ricovero perché deve svolgere visite e terapie esterne;

d) è la stessa struttura sanitaria a richiedere in particolari casi decisi dai medici la presenza del genitore.

Quando i figli in condizione di disabilità grave sono due il genitore può avere un solo congedo. Il congedo resta sempre unico, non può essere raddoppiato di modo che il genitore si assenti dal lavoro per complessivi quattro anni. E’ comunque ammesso che il genitore assista i due figli, ovviamente a cadenza alternata, fruendo nel complesso, ad esempio, di un anno di assenza per l’uno e di un altro anno per l’altro. O comunque applicando una diversa ripartizione secondo le necessità dei disabili e quelli familiari, ma sempre entro il tetto insuperabile dei due anni. Può capitare che il genitore, che ha già fruito del congedo per un figlio, venga a mancare o diventi egli stesso invalido. In questa circostanza l’altro genitore – sempre che abbia i requisiti chiesti dalla legge – può prendere un congedo intero per il secondo figlio. Solo in questa ipotesi è ammesso il sistema 2 + 2.

Se durante le assenze dal lavoro capitano festività e domeniche come si calcolano questi giorni durante i quali il lavoratore sarebbe comunque rimasto a casa? L’Inps applica il seguente sistema:

A – Se il periodo di congedo è continuativo, ad esempio è di un mese, tutti i giorni di sabato, domenica ed eventuali festività infrasettimanali sono considerati come giorni di assenza e quindi entrano nel tetto dei due anni.

B – Se invece il congedo è preso in modo frazionato, nel senso che il lavoro viene ripreso e il primo giorno lavorativo coincide con il venerdì (fine settimana) o con il lunedì (inizio settimana successiva), i giorni di fine settimana precedenti o successivi non sono più considerati come assenza per congedo.

Fonte: La Stampa del 11/11/2019 – Bruno Benelli – “tuttosoldi”.

 

Aggiornato il 07/01/2020

Informahandicap – Tel.: 011 9710196 – Email: infohandicap@comune.carmagnola.to.it

 

Torna: a inizio pagina                                                                alla pagina principale